Digital detox: le regole da seguire

Dall’organizzazione del lavoro, alle relazioni sociali e agli impegni, oggi Internet ci propone tutto ciò.
Un fenomeno sempre più in crescita, che però, d’altra parte, scatena la voglia di un ritorno al mondo reale, ma soprattutto il bisogno di disconnettersi.
Dispositivi elettronici, messaggi e canali social sono ormai il nostro pane quotidiano,nel quale ci immergianmo e difficilmente riusciamo ad abbandonare. Esistono però alcune regole che si possono seguire per disconnettersi almeno per un certo periodo.

Digital Detox

La parola Digital Detox si sta facendo spazio fra tutti coloro che sentono questo bisogno di disconnettersi. Che sia un giorno o un weekend organizzato ad hoc, il must é niente tecnologia.
Lo scopo è proprio quello di prendersi una pausa da smartphone e pc, o qualsiasi altro dispositivo elettronico, per riconnettersi con il mondo reale.

Le regole da seguire

Ci sono delle semplici regole da seguire per attuare la digital detox:

1. Non in camera da letto

Smartphone, tablet o computer devono restare fuori dalla camera da letto.
È stato documentato che gli schermi che emettono blue light portano disturbi del sonno.

2. Uno spazio delineato

Il pc deve trovarsi un suo spazio dedicato, che può essere un ufficio o una scrivania apposita.
In questo luogo vanno aggiunti tutti i caricabatterie e i vari dispositivi elettronici.

3. Attività off-line

Prevedere un’attività off-line e compierla completamente lontano dal web. Potrebbe trattarsi di  uno sport, fare una passeggiata o semplicemente un bagno.

4. Weekend off

Con l’aiuto di terzi o semplicemente da soli, è possibile programmare un giorno a settimana durante il quale non toccare alcun apparecchio elettronico-digitale di connessione web.

5. Riduci di un’ora

Ricordati di dormire almeno 7-8 ore per notte. Questo aiuta ad essere meno stressati e più in salute. Il poco sonno, infatti, provoca un deficit del tuo sistema immunitario e fa accrescere l’ansia.
Se non dormi abbastanza, ridurci di un’ora il passatempo online.

6. Usa un timer

Fai uso di un timer per controllare il tempo: impostalo ogni 30 o 60 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.